Il cane è il tuo più fedele amico, per questo merita il massimo dell’attenzione. Ogni tua coccola sarà ricambiata dal suo più incondizionato affetto.

SCRITTO_IL

Preparare il giardino per l'arrivo di un cucciolo

Quali accorgimenti adottare per rendere il vostro giardino confortevole per il vostro cane?

Se avete la fortuna di avere uno spazio in giardino dove far vivere il vostro cane, dovete innanzitutto pensare a come rendere questo spazio confortevole e sicuro al tempo stesso.
Se durante la vostra assenza lasciate libero il cane di gironzolare in giardino, assicuratevi che non ci siano in giro oggetti pericolosi che possano ferire il cane.

Inoltre, se il giardino è ricco di vegetazione e avete molte piante, scegliete delle varietà che non siano tossiche per l’animale. Fate attenzione a piante come cactus o rose: spine ed aculei sono molto pericolosi! Per evitare che il cane possa rompere o rovinare le piante, consigliamo di procurarvi una barriera per proteggere le aiuole di fiori.

Il cane, specie se di taglia media o grande, deve essere comunque libero di muoversi e correre: per questo, è importante assicurarsi che lo spazio sia sufficientemente ampio. Nel progettare il vostro giardino, dovrete tener conto delle esigenze del vostro animale: i cani amano scavare buche e crearsi un percorso. E’ importante perciò educarlo sin da cucciolo a non scavare buche nel terreno rovinando fiori e piante, e create un percorso perimetrale utilizzando pietre o cemento. Se avete delle particolari zone dove non volete far andare il vostro cane, è opportuno predisporre delle barriere per evitare l’accesso.

Specialmente se il cane trascorre molto tempo in giardino o nel recinto, è utile infine predisporre degli accorgimenti anti-noia che possano far passare il tempo al vostro animale in attesa del vostro arrivo.

Come abituare il vostro cane a vivere all’esterno?

Se avete appena portato a casa un cucciolo, è bene iniziare ad abituarlo a vivere all’esterno un poco alla volta dimodoché si possa abituare al nuovo spazio. Ecco un efficace trucchetto: potrete sistemare all’interno del recinto dei piccoli bocconcini in modo da attirare il vostro amico ad entrare. L’importante è procedere per gradi, tranquillizzare e rassicurare il vostro cane in modo da abituarlo in modo del tutto normale al nuovo spazio.

Insegnare al cane come si può muovere nel vostro giardino è senza dubbio fondamentale: se notate comportamenti non corretti, non esitate a richiamare il vostro amico.

Come scegliere il recinto per il cane?

Ecco come creare uno spazio a misura di animale nel vostro giardino. Il recinto deve essere comodo e ampio, garantire all’animale libertà di movimento ed essere sicuro per evitare che il cane possa scappare durante la vostra assenza. Il recinto deve essere robusto, studiato per resistere agli agenti atmosferici, la recinzione deve essere abbastanza alta in modo da impedire all’animale di poterla scavalcare.

I recinti per cani di Ferplast della gamma Dog Pen sono costruiti in metallo plastificato trattato con polveri da esterno. Particolarmente robusti, sono durevoli nel tempo grazie alle viti di serraggio in acciaio, agli angolari caricati in fibra di vetro e ai piedini di fissaggio a terra. La porta è munita di chiusura di sicurezza. Per riparare il cane dalla calura e dalla pioggia, potrete acquistare come optional il tetto in lamiera coibentata. Per creare zone riparate, invece, è disponibile il kit pannello aggiuntivo in lamiera.

Per fornire al vostro amico cibo e acqua comodamente dall’esterno, è stata infine creata un’apposita struttura porta ciotole rotante completa di chiavistello di sicurezza.

Dove collocare il recinto per il cane?

Il recinto va collocato preferibilmente in un luogo del giardino visibile da casa vostra. Soprattutto se possedete un cane da guardia, è infatti importante che dal recinto possa tenere sotto controllo l’ingresso di casa.

In vista degli sbalzi termici dell’estate e dell’inverno, inoltre, sarebbe opportuno scegliere uno spazio riparato, possibilmente in una zona all’ombra e predisporre inoltre un’area coperta per la pioggia.

L’importanza di fornire cibo e acqua.

Sia all’interno del recinto che del giardino, è importante fornire al cane acqua fresca e pulita, provvedendo a cambiarla con regolarità in qualsiasi periodo dell’anno. La stessa regola vale per il cibo: provvedete ad eliminare gli avanzi che possono deteriorarsi facilmente ed attirare gli insetti. All’interno di apposite ciotole, in plastica o in acciaio, potrete fornire il cibo preferito dal vostro cane.